Esperte pugliesi costruttrici di futuro”, nasce il gruppo di lavoro

0
Una Think tank stimolata da Creis, Centro di ricerca europeo per l’innovazione sostenibile, chiama a raccolta tutte le Università pugliesi e gli enti pubbilci. Obiettivo: valorizzare le esperte di tutti i...

Donne costruttrici di futuro

0
Non è il 2021 che avevamo immaginato e sperato, il virus è ancora qui tra noi più subdolo che mai. E l’emergenza non è il terreno più adatto a coltivare l’innovazione...

“Cento esperte contro gli stereotipi di genere”, al via il progetto pugliese

0
Il 2 febbraio 2021, si è insediato il Gruppo del Progetto “Esperte pugliesi Costruttrici di Futuro”, promosso dall’Associazione CREIS (Centro Ricerca Europea per l’Innovazione Sostenibile) presieduta da Serenella Molendini.

Valeria Maione: parità di genere per un Paese più produttivo e giusto

0
Ci siamo. Il Piano nazionale di ripresa e resilienza che dovrà essere pronto per aprile ha già molti contenuti interessanti, ora da meglio definire e dettagliare affinché risultino, i progetti conseguenti,...

L’Istituto Artom e la Provincia di Asti diventano sede piemontese del Centro Ricerca Europeo...

0
E’ di questi giorni la firma della convenzione siglata dall’Istituto Artom e C.R.E.I.S che rende l’Istituto e la Provincia di Asti la sede regionale dell’Associazione di promozione sociale presieduta da Serenella Molendini,...

Massimiliano Ruzzeddu: sostenere i talenti e la leadership femminili

0
Il termine emancipazione era piuttosto in voga negli anni '60, quando il dibattito verteva essenzialmente su questioni di costume, o, più precisamente, sull’adeguamento del diritto formale a dei cambiamenti di costume nei rapporti fra generi che...

8 marzo: a Bari video, borse e taralli ‘anti-violenza’

0
Un video dedicato alla documentarista Cecilia Mangini, vendita di borse green il cui ricavato andrà in parte a progetti contro la violenza di genere e taralli con messaggi di sensibilizzazione sul tema....

Raffaella Patimo: non chiamatela “Festa” delle Donne

0
Non con questa pandemia, che vede le donne penalizzate più che mai nelmolteplice ruolo di “datrice di cura” in famiglia e di lavoratrice in affanno.Non con questi numeri sulla violenza perpetrata alle “compagne” di vita(mogli, partner, fidanzate,...

Roberta Caragnano: il Piano Nazionale per l’Occupazione femminile è la priorità

0
Un Piano Nazionale per l'Occupazione femminile per rimettere al centro dell’Agenda politica del Paese il lavoro e ripartire dal lavoro delle donne.  Una proposta già avanzata nel recente passato - a margine...